Domenica 11 ottobre dalle ore 11.00 alle 13.00, il parco ospiterà una divertentissima festa dell’uva, dove grandi e piccini potranno immergersi nel meraviglioso mondo della tradizione agricola pugliese. I bambini vivranno in prima persona l’esperienza della vendemmia e della pigiatura con le mani o con i piedi.Muniti di grembiule, tinozza, cappelli e con tanta voglia di “imbrattarsi”, realizzeranno un tuffo nel passato, nelle vesti di piccoli contadini in grado di “spremere” l’uva e ricavarne del vino, proprio come avveniva tanti anni fa.

Ad intrattenere i visitatori le avventure del contadino Tonino, della strega Malvasia (che è anche il nome di un tipo di uva presente nei vigneti di Selva Reale), e dello gnomo “scacciamurid”, così chiamato anticamente dai nonni.

L’iniziativa rientra nella rassegna Il Magico Bosco, volta a sensibilizzare grandi e piccoli alla tutela del territorio e al rispetto delle antiche tradizioni. Un’occasione unica per coinvolgere i bambini in attività ludico-formative mirate alla conoscenza di un patrimonio inestimabile, di attività creative che mirano al divertimento e alla magia a contatto con la natura.

Costi: 7 euro per bambini e adulti

Inizio attività: ore 11.00

Fine attività: 0re 13.00

La prenotazione è obbligatoria. Per info e prenotazioni: 346 6070190 (dalle 9 alle 21) – info@selvareale.it – www.selvareale.it – www.ilmagicobosco.it oppure utilizza il form online.

In caso di pioggia l’evento sarà annullato.

Pubblicato da Admin